La progettazione di un giardino

La creazione e progettazione di un giardino,

Macerata Telefono: 3201728055

Prima di scrivere quest’articolo ho diviso la creazione di un giardino in due

progettazione di un giardino

progettazione di un giardino

tape fondamentali: la progettazione di un giardino, e la composizione di un giardino. La progettazione di un giardino secondo me si deve fare imitando la natura, le sue armoniose e naturali linee curve irregolari ma armoniose ed equilibrate. Un giardino e composto di: l´arredo verde delle recinzioni e dei muri; le piante lungo le scalinate, sentieri e vialetti; terrazzi lastricati; fioriere, contenitori e vasi da appendere, elementi decorativi; e non per ultimo le piante e colori per angoli in ombra. Un giardino non s’improvvisa. Occorre preparare un progetto molto accurato, in modo da utilizzare tutta la superfice disponibile destinata a questo scopo. Sembra semplice ma non lo e; disegnare un giardino oltre a buon gusto, richiede profonde conoscenze tecniche, che non si acquistano in pochi giorni leggendo un libro di giardinaggio o notizie da web. Un buon progetto di un giardino deve adattarsi perfettamente al terreno, al clima, e bene inserirsi in paesaggio circonstante o potenziale della regione geografica. La progettazione di un giardino si deve fare tendo conto di futura composizione; come per la casa, anche nel giardino ci sono elementi che una volta realizzati, difficilmente possono essere modificati o collocati in modo diverso.

creazione giardini, alberi

creazione giardini, alberi

Un semplice esempio sono gli alberi che solo dopo quindici o venti anni arrivano al massimo dello sviluppo producendo il completo effetto ornamentale per questo motivo devono essere collocati in posizioni dove possono svilupparsi correttamente senza divenire ingombranti ne compromettere l’equilibrio scenografico del giardino. Un errore di progettazione del giardino potrebbe essere rilevato solo dopo parecchi anni, cioè troppo tardi. La maggior parte dei giardini assumono squadrate forme catastali: un prato rettangolare contornato da aiuole rettilinee. La natura, al contrario, difficilmente si organizza secondo le linee rete. In giardino per esempio un prato con bordi curvilinei attira lo sguardo anziché distrarlo verso le recinzioni laterali. In un grande giardino, il prato può descrivere due o tre curve concave che puoi vano a formare un grande arco sul fondo, e anche da evitare che le punte si trovino sulla stessa linea, perché darebbero un’impressione

creazione di aiuole fiorite

creazione di aiuole fiorite

artificiosa. L´orto il frutteto, il deposito, il magazzino degli attrezzi devono essere mascherati il più possibile per isolarli da giardino vero e proprio. Tale cortina pero, che può, consiste in una siepe di arbusti sempreverdi, una pergola di rosai che devono accentuare la linea sinuosa dei prati. La miglior soluzione e quindi affidare a una ditta specializzata lo studio del progetto, i movimenti di terra, la messa a dimora degli alberi, la costruzione dei lastricati, i lavori di rifinitura come la realizzazione dei prati e messa a dimora di arbusti. La progettazione di un giardino si deve fare secondo linee di composizione che ne valorizzano la bellezza naturale e nascondono gli eventuali difetti e limitazioni spaziali.

 Telefono: 3201728055

Mi piace
Facebooktwittergoogle_pluslinkedin
Questa voce è stata pubblicata in Giardinaggio a Macerata e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.